GROUP CONSOLIDATION

GROUP CONSOLIDATION

Gestire al meglio i tuoi processi di consolidamento cavalcando la variabilità dei mercati

TEMPISTICHE PROCESSO

Un processo di consolidamento rapido che risponda ai requisiti aziendali è un’attività onerosa in termini di tempi e di complessità.
Chiusure annuali e trimestrali sono attività comuni in tutte le realtà, ma ottenere una chiusura mensile rapida ed efficace non è sempre un risultato perseguibile con i ristretti tempi\risorse disponibili.

speed-up

TEMPISTICHE PROCESSO

Un processo di consolidamento rapido che risponda ai requisiti aziendali è un’attività onerosa in termini di tempi e di complessità.
Chiusure annuali e trimestrali sono attività comuni in tutte le realtà, ma ottenere una chiusura mensile rapida ed efficace non è sempre un risultato perseguibile con i ristretti tempi\risorse disponibili.

REPORTING COMPLETO

Un reporting completo sia civilistico che gestionale che possa non solo definire la rendicontazione mensile , ma anche fornire il dettaglio per segmento di attività non è sempre semplice da ottenere.
Inoltre un sistema di reporting che fornisca risposte immediate alle diverse esigenze di audit porta a diminuire notevolmente il tempo necessario al processo di auditing.

REPORTING COMPLETO

Un reporting completo sia civilistico che gestionale che possa non solo definire la rendicontazione mensile , ma anche fornire il dettaglio per segmento di attività non è sempre semplice da ottenere.
Inoltre un sistema di reporting che fornisca risposte immediate alle diverse esigenze di audit porta a diminuire notevolmente il tempo necessario al processo di auditing.

GESTIONE VARIABILITA’ DEL GRUPPO

La crescente variabilità a cui sono soggette le organizzazioni comporta una necessità di gestire rapidamente il perimetro di consolidamento, inteso come insieme delle imprese del gruppo incluse nel processo di consolidato.
Gestire opportunamente il perimetro consente di adattarsi alle diverse condizioni che mese per mese costituiscono la nuova necessità aziendale.

ONBOARDING

GESTIONE VARIABILITA’ DEL GRUPPO

La crescente variabilità a cui sono soggette le organizzazioni comporta una necessità di gestire rapidamente il perimetro di consolidamento, inteso come insieme delle imprese del gruppo incluse nel processo di consolidato.
Gestire opportunamente il perimetro consente di adattarsi alle diverse condizioni che mese per mese costituiscono la nuova necessità aziendale.

ONBOARDING

-30%

Riduzione manualità

-20%

Riduzione dei tempi

+25%

Affidabilità e precisione

-30%

Riduzione manualità

-20%

Riduzione dei tempi

+25%

Affidabilità & Precisione

FUNZIONALITA’ AVANZATE

Totale flessibilità per la gestione di piani locali, di gruppo e di reporting

GESTIONE PIANO DEI CONTI

Capacità di gestire scenari e versioni di consuntivazione, forecast e budget illimitati.

VERSIONING

Adattabilità alle variazioni del perimetro di consolidamento con granularità mensile e gestione modello piatto e di subconsolidamento

PERIMETRO DI CONSOLIDAMENTO PARAMETRICO

Variazione regole e report immediata al variare dei tassi di conversione

CONVERSIONE VALUTARIA REAL-TIME

Automatizzazione della procedura di elisione dei debiti e dei crediti intercompany

RICONCILIAZIONE INTERCOMPANY

Controllo totale del flusso operativo con controlli automatizzati delle singole operazioni e dei dati inseriti con convalida e diagnostica in tempo reale

WORKFLOW E CONTROLLO

FUNZIONALITÀ AVANZATE

Totale flessibilità per la gestione di piani locali, di gruppo e di reporting

GESTIONE PIANO DEI CONTI

Capacità di gestire scenari e versioni di consuntivazione, forecast e budget illimitati.

VERSIONING

Adattabilità alle variazioni del perimetro di consolidamento con granularità mensile e gestione modello piatto e di subconsolidamento

PERIMETRO DI CONSOLIDAMENTO PARAMETRICO

Variazione regole e report immediata al variare dei tassi di conversione

CONVERSIONE VALUTARIA REAL-TIME

Automatizzazione della procedura di elisione dei debiti e dei crediti intercompany

RICONCILIAZIONE INTERCOMPANY

Controllo totale del flusso operativo con controlli automatizzati delle singole operazioni e dei dati inseriti con convalida e diagnostica in tempo reale

WORKFLOW E CONTROLLO

BENEFICI

RIDUZIONE DEI COSTI E DEI TEMPI

 

Decisa riduzione dei costi e dei tempi dovuti sia alla diminuzione delle operazioni manuali che alla netta riduzione della forza lavoro necessaria.</span>

purpose

benefit1

INCREMENTO ATTENDIBILITA’

 

Crescita dell’affidabilità grazie alla presenza di una “One version of the truth”. Ovvero la certezza che i dati sono sempre consistenti e riferiti ad un’unica versione grazie alla presenza di un’unica fonte di informazioni finanziaria.


INCREMENTO PERIODICITA’ PROCESSO

 

Un ciclo di consolidato più veloce porta ad aumentarne la periodicità non più annuale o trimestrale, ma anche mensile..

benefit3

purpose

RIDUZIONE DEGLI ERRORI

 

Il numero di errori manuali è ridotto al minimo grazie alla presenza di un sistema di controllo e verifica completo e customizzabile.


INTEGRAZIONE COMPLETA

 

Nativa capacità di integrarsi con Excel e tutti i principali database.
Possibilità di esportare rapidamente i report in excel, pdf e powerpoint.

benefit1

benefit3

REPORTING COMPLETO

 

Sistema di reporting economico e finanziario completo anche per segmenti.


DIMINUZIONE TEMPI DI AUDIT

 

Riduzione dei tempi di auditing grazie alla completa tracciabilità delle singole operazioni.

purpose

MIGLIORE PIANIFICAZIONE DELLO SPAZIO SULLO SCAFFALE

 

La soluzione software di Axiante permette all’Industria di Marca e al Retailer di pianificare e ottimizzare lo spazio sullo scaffale in modo più efficace, in funzione di rotazioni, dati di mercato, driver di acquisto del consumatore, e più efficiente. La rapidità e semplicità che caratterizza la creazione dei planogrammi consente, infatti, di migliorare la produttività delle risorse deputate alla space allocation, con il risultato di una maggior velocità di inserimento a scaffale di nuove referenze e promozioni./span>

purpose

INCREMENTO DELLE VENDITE

 

La possibilità di migliorare la qualità espositiva dei prodotti e ridurre le rotture di stock permette di incrementare le vendite tanto al Retailer, che ha modo di ottimizzare marginalità e performance dei Punti Vendita, quanto all’Industria di Marca, che può anche beneficiare di una maggior quota spazio sullo scaffale.

benefit1

MIGLIOR CUSTOMER EXPERIENCE

 

Un layout dello scaffale più efficace e rispondente ai driver d’acquisto del consumatore migliora la customer experience sul Punto Vendita, che impatta positivamente sulla fedeltà del cliente all’Insegna e alla Marca.

benefit3