Cosa c’è di nuovo nella piattaforma decisionale di Board 11?

Tante nuove funzionalità in Board 11, create per rendere l’analisi dei dati, la simulazione e la pianificazione più semplici che mai.

Vediamo insieme i nuovi sviluppi.

Modellazione dei dati ad alta velocità: WAVE

Il processo decisionale aziendale attuale è sempre più complesso e coinvolge più parti interessate, fattori, vincoli e dati; proprio per questo sono necessarie prestazioni di livello che si adattino alle esigenze degli utenti. 

Ecco che nasce WAVE, il nuovo rivoluzionario motore di elaborazione che sostiene tutte le attività della piattaforma Board 11.  

Un innovativo approccio per la modellazione dei dati, con una struttura senza semantica, semplifica decisamente la conversione di processi complessi in modelli aziendali utilizzabili. 

Combinato con il caricamento simultaneo di dati e nuovi flussi, questo approccio consente a WAVE di elaborare i dati rapidamente, il che significa che le complessità possono essere gestiste mentre gli utenti lavorano, senza influire minimamente sulle prestazioni.  

Amministrazione e progettazione web-based

Con Board 11 la creazione e la gestione di applicazioni di analisi e pianificazione è semplificata ulteriormente, grazie ad un’interfaccia di amministrazione e progettazione web based. 

I principi di trascinamento della selezione intuitivi già presenti in Board, sono stati riprogettati per il web così da offrire uan user experience ancora più fluida.

Inoltre è presente una funzione di adattabilità dello schermo rispetto a risoluzione e device utilizzato, assicurando in questo modo che i dati siano sempre a portata di mano, indipendentemente da dove ti trovi.

Nuovi modi per condividere dati 

Gli utenti finali potranno scegliere di inviare i rapporti direttamente alla loro casella di posta con una frequenza personalizzabile, con la possibilità di definire preferenze, nonché condividerli con altri utenti o con i gruppi. È inoltre possibile stabilire regole personalizzate basate sul flusso di lavoro, per inviare automaticamente report ad utenti specifici definiti precedentemente, rimuovendo in questo modo i processi manuali. 

Anche la lettura dei KPI è più chiara grazie all’introduzione di nuovi oggetti nelle dashboard: indicatori e grafici avanzati come quelli ad imbuto e a punti offrono ulteriori modi per rappresentare e semplificare i dati. Inoltre, le visualizzazioni ora offrono funzionalità come l’inserimento di più intestazioni, annotazioni e ricerche, aiutandoti così a trovare esattamente quello che stai cercando in modo rapido. 

L’esperienza amministrativa è riprogettata 

Per gli amministratori e gli sviluppatori ci sono diverse novità: funzionalità di base come il gestore di database, l’editor delle procedure ed il lettore di dati sono stati completamente riprogettati per offrire un’esperienza user friendly più efficiente, più veloce e più semplice. 

Una nuova funzionalità di analisi dell’impatto consente agli sviluppatori di verificare istantaneamente dove vengono referenziati ed utilizzati i campi in tutte le applicazioni, garantendo il pieno controllo delle modifiche apportate prima che vadano in produzione.  

Dal punto di vista dell’amministratore, metadati aggiuntivi (quali immagini ed indirizzi e-mail) rendono più semplice che mai la gestione degli utenti del sistema, mentre la grafica in HTML5 rende la gestione più intuitiva.  

Riassumendo

Il filo conduttore delle novità di Board 11 è quello del potere unito alla semplicità. 

La soluzione è stata riprogettata per offrire una migliore user experience a tutti i livelli, offrendo alle organizzazioni le potenzialità necessarie per prendere decisioni migliori, più velocemente, con volumi crescenti di dati.

Restate sintonizzati per ulteriori informazioni su Board 11 tramite la nostra sezione Insights oppure sulla nostra pagina Linkedin.